Editoriale

Equilibrismi ai bordi di sé, di Ada Manfreda
 

Articoli

Apprendimento espresso, di Francesco Paolo Romeo

Il cibo della memoria, di Emanuela Delle Grottaglie

La famiglia, tra dissociazioni e dissolvenze, di Veronica Miceli

Violenza virtuale/violenza reale, di Maria Grazia Celentano

Ubiquità,di Vito Francesco De Giuseppe
 

Georges Lapassade

Ricordando Lapassade, di Salvatore Colazzo

L'entrata, di Georges Lapassade

Il mito dell'identità, P. Boumard-G. Lapassade-M.Lobrot(Emanuela Delle Grottaglie)

Il micro-mondo di una classe, di Andrea Tarantino

Confronti

Il destino inscritto nel genere? Riflessioni a partire dal film "L'altra donna del re" di Justin Chadwick, di Valentina Perrone

Io Multilevel, di Vito Francesco De Giuseppe

La Lettura Scritta/2

 

Scritture

Figli della pace, figli della guerra, di Gioacchino Palma

Il sognatore, di Piero Antonaci

Cerchi, di Rocco De Santis

Mezzaluna, di Pierluigi Mele

 

Saggi

La comunità di fuori, di Piero Antonaci

Guardare, annusare, assaporare, sentire, di Francesca Giusto


Dintorni

La duplice metafora in Vita in una scatola di fiammiferi, l’ultimo romanzo di Fatos Kongoli, a cura di Liljana Qafa


Recensioni

N. Paparella-A. Perucca (a cura di), Education Européenne des Fonctionnaires Public(Ada Manfreda)

Quasi un blog/8, di Salvatore Colazzo

Published: 2018-01-28